Archivio

    Categorie

    dicembre 2018
    l m m g v s d
    « dic    
      1 2
    3 4 5 6 7 8 9
    10 11 12 13 14 15 16
    17 18 19 20 21 22 23
    24 25 26 27 28 29 30
    31  

    Ferrata i magnifici 4

    27 luglio 2012

    Una superferrata, sì diciamo che è una valida descrizione, tratti ripidi e strapiombanti ma sempre ottimamente attrezzati ne fanno un bellissimo percorso attrezzato.continua

    continua

    Pubblicato in Ferrate impegnative | Nessun Commento


    Ferrata Laurenzi alle creste del Molignon

    17 luglio 2012

    Ferrata Laurenzi: un percorso impegnativo attraverso una delle creste più belle del catinaccio, in un posto poco conosciuto ma che mostra un panorama mozzafiato verso l'Alpe di Siusi.continua

    continua

    Pubblicato in Ferrate impegnative | 1 Commento


    Ferrata Sci Club 18, Faloria

    16 luglio 2011

    Si pensava ad un breve giretto, magari una ferratina, ma alla fine si è dimostrata una delle ferrate delle dolimiti più difficili. Da non perdere per gli appassionati di ferrate.continua

    continua

    Pubblicato in Ferrate impegnative | 2 Commenti


    Ferrata senza confini

    29 agosto 2009

    Bella escursione/ferrata che segue il percorso di guerra tedesco sulla cresta di confine. Il concatenamento della prima Galleria con la ferrata senza Confini completa il giro. La prima galleria richiede una pila ed è tutta attrezzata. La ferrata, molto impegnativa, richiede un minimo di tecnica di arrampicata e soprattutto ottime capacità atletiche (c'è molto da tirarsi di braccia). La discesa è relativamente semplice e bella. Consigliabile.continua

    continua

    Pubblicato in Ferrate impegnative | Nessun Commento


    Tofana di mezzo

    23 luglio 2009

    Questo giro è da consigliare a coloro a cui piacciono le ferrate molto impegnative ed hanno sicurazmente capacità alpinistiche anche innassenza della corda.

    Vista la chiusura forzata della seggiovia che sale al rifugio Pomedes, decidiamo di raggiungere in macchina il rifugio Dibona. Da qui, lasciata la macchina, in circa 20 minuti di ghiaione e pietrisco (zona franosa), raggiungiamo il rifugio Pomedes. Si sale dietro al rifugiom superando da...continua

    continua

    Pubblicato in Ferrate impegnative | Nessun Commento